Eutelia: il Cda approva il progetto di bilancio e l’aggiornamento del Piano Industriale -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Eutelia ha elaborato e approvato il piano industriale 2010-2012 aggiornato che mira a raggiungere 2 obiettivi principali, la focalizzazione del business aziendale sul segmento delle TLC e la razionalizzazione dei costi operativi. Relativamente ai risultati economici, il piano 2010-2012 aggiornato, prevede un posizionamento del rapporto Ebitda/Revenues del 7% nel 2010 e il raggiungimento del break-even nel 2012. Il piano individua inoltre un cash need di circa 25 milioni, necessario per finalizzare il riposizionamento operativo delle TLC e per gestire le partite debitorie pregresse, la cui copertura è prevista sulla base dell’aumento di capitale e della cessione di asset non strategici prevista nel corso del 2010. Il Cda sta procedendo ad una completa ristrutturazione dell’indebitamento; il piano finanziario di Eutelia prevede il congelamento delle quote capitale dei finanziamenti bancari con Centrobanca e Antonveneta fino a fine 2011. Eutelia prevede, nel corso del periodo 2010-2011, di ottemperare al solo pagamento degli oneri finanziari. E’ in corso di negoziazione con le Banche creditrici un piano di ristrutturazione a più ampio respiro che prevede il congelamento, per tutto il 2011, delle linee di finanziamento in essere e il mantenimento dei fidi attuali, oltre ad una ristrutturazione e rivisitazione delle modalità di rientro delle stesse linee di finanziamento.