Eurozona: Ocse, allarme disoccupazione e rischio deflazione per Paesi più vulnerabili

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 11/03/2014 - 12:31
L'Ocse, nel suo Interim Economic Assessment presentato oggi a Parigi, ha sottolineato le fragilità dell'Eurozona. Secondo l'organizzazione parigina, nella zona euro la disoccupazione continua a rimanere elevata nonostante i timidi segnali di crescita, mentre per i Paesi più vulnerabili il rischio è quello di cadere nella spirale deflattiva.
COMMENTA LA NOTIZIA