1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Eurozona: Draghi, fondamentali economia rimangono solidi nonostante rallentamento a inizio anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“L’economia dell’area dell’euro è cresciuta dello 0,4% durante il primo trimestre del 2018, segnando cinque anni di espansione economica continua. I fondamentali economici sottostanti rimangono solidi, nonostante un certo rallentamento nella crescita all’inizio dell’anno”. Così mario Draghi, presidente della Bce, nel discorso tenuto al parlamento Europeo.

In prospettiva, le ultime proiezioni macroeconomiche dello staff dell’Eurosistema prevedono una crescita media annua del 2,1% nel 2018, 1,9% nel 2019 e 1,7% nel 2020. “Mentre le incertezze legate a fattori globali, compresa la minaccia di un maggiore protezionismo, sono diventate più importanti, i rischi le prospettive di crescita dell’area dell’euro rimangono sostanzialmente bilanciate”, ha detto Draghi.