1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Eurozona: Credit Suisse abbassa stime crescita 2012, Pil previsto in calo dello 0,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Credit Suisse guarda ai dati macro dell’Eurozona diffusi nell’ultimo mese e il suo pessimismo aumenta, tanto da rivedere al ribasso le stime di crescita futura. Il Prodotto interno lordo (Pil) dell’area euro per il 2012 è atteso dal broker svizzero in contrazione dello 0,5%. “I dati economici hanno continuato a deludere nell’ultimo mese e le revisioni sulla crescita sono diventate sempre più negative”, ha spiegato nella nota di oggi.