Eurozona: Commissione Ue studia nuove misure di sostegno a prodotti agroalimentari dopo embargo Russia

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 14/08/2014 - 17:15
La Commissione europea ha fatto sapere che sta studiando nuove misure straordinarie per sostenere i produttori di cibo toccati dall'embargo russo che riguarda i prodotti agroalimentari dell'Europa. Il commissario europeo per l'agricoltura, Dacian Ciolos, ha precisato che queste nuove misure verranno illustrare all'inizio della prossima settimana. Già nei giorni scorsi la Commissione ha approvato un piano di sostegno per il settore delle pesche, le cui difficoltà per il cattivo tempo si sarebbero aggravate dall'embargo di un anno deciso da Mosca in risposta alle sanzioni degli Stati Uniti e dell'Europa. Bruxelles ha inoltre ritenuto opportuno creare un meccanismo di controllo sul settore agroalimentare europeo a cui ogni Stato membro avrà accesso per monitorare l'evolversi della situazione.
COMMENTA LA NOTIZIA