1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Eurozona: Commissione Ue stima -4% del pil nel 2009, -0,1% nel 2010 -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per il prossimo anno le previsioni sono di un pil dell’Eurozona in calo solo dello 0,1%, mentre a livello globale è attesa una crescita del 2% dopo la contrazione di quest’anno. Recessione mondiale nel 2009 – con pil in calo dell’1,5% – che sarà guidata dalle economie più mature con pil Usa visto in calo del 3% circa nel 2009 e quello giapponese di oltre il 5%. Riviste anche le previsioni per quanto concerne la disoccupazione in Europa, ora attesa al 9,4% quest’anno (dall’8,4% precedente) e al 10,9% nel 2010 con un picco del 20,4% per la Spagna. Di contro sono state abbassatele stime sull’inflazione attesa sotto l’1% (0,9% dall’1,2% stimato a gennaio) nel corso del 2009, ma a detta dell’Ue si tratta di un fenomeno temporaneo e i prezzi torneranno a salire. La nuova stima di inflazione per il 2010 è dell’1,3%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Italia: fiducia consumatori e imprese migliora a giugno

L’Istat ha comunicato stamattina che a giugno l’indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta di un punto percentuale passando da 105,4 a 106,4 punti. In miglioramento anche l’indice composito del clima di fiducia delle imprese che passa da 10…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alle 12 a Londra la presentazione del Financial Stability Report da parte del governatore della Bank of England, Mark Carney. Probabile che il chairman colga l’occasione per ribadire la necessità di confermare il costo …

MACROECONOMIA

Italia: commercio estero extra Ue migliora a maggio, esportazioni +2,2%

A maggio, rispetto al mese precedente, i flussi commerciali dell’Italia verso i Paesi extra Ue sono in espansione, con un aumento più marcato per le importazioni (+4,3%) che per le esportazioni (+2,2%). Su base annua le esportazioni sono in forte aum…