1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Eurozona ancora debole: i rischi crescono (Ernst & Young) -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia dell’eurozona migliora ad un ritmo molto più lento rispetto a quanto ci si aspettava a questo punto della ripresa, con una crescita del Prodotto interno lordo (Pil) stimata solo all’1,5% per quest’anno e all’1,7% per il 2012. Lo rivela l’ultimo Spring Eurozone Forecast di Ernst & Young. “Si prevede che la crescita del Pil nel 2011 – si legge nel report odierno – sarà principalmente trainata dalle esportazioni. Tuttavia, la rapida crescita dell’inflazione con l’abbattimento della barriera del 2% a dicembre 2010 e un ulteriore aumento al 2,4% a febbraio, sta suscitando preoccupazioni”.