Eurostoxx 50 in bilico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pressione dei venditore sulle quotazioni dell’Eurostoxx50. L’indice delle maggiori società europee si trova pericolosamente a ridosso della trend line rialzista disegnata dai minimi crescenti di maggio e giugno. Nel caso i prezzi dovessero non tenere il supporto e scivolare sotto quota 2.535 punti (ora siamo a 2.555 punti), si aprirebbero ulteriori spazi ribassisti con primo target i 2.388 punti segnati il 6 maggio. Ad avvalorare la possibilità di nuove gambe ribassiste vi è peraltro la configurazione di un doppio massimo disegnato tra il settembre 2009 e lo scorso mese. In tal caso, considerando il massimo di 3.027 punti e il bottom di 2.563 punti, la figura avrebbe una notevole proiezione: 2.099 punti. Tuttavia nell’immediato è più credibile, in caso di rottura di 2.388 punti, che il mercato si stabilizzi per qualche tempo in area 2.250, supporto creato dal minimo di luglio 2009.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI ITALIA

Atlantia: +8% per l’utile al 30 settembre, Mol 2016 stimato in miglioramento

Atlantia ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un Ebitda di 2.640 milioni di euro, in aumento del 6% rispetto a un anno prima, e un utile del periodo di pertinenza del Gruppo pari a 813 milioni, +8% nel confronto tendenziale. I ricavi operativi dei primi nove mesi del 2016 sono pari a 4.129 […]

TRIMESTRALI ITALIA

BPER: utile nove mesi sopra quota 100 milioni

BPER ha chisuo i primi nove mesi con un utile netto di 101,2 milioni (120,8 milioni se si escludono i contributi ai Fondi di Risoluzione e di Garanzia dei depositi ), in aumento rispetto agli 82,6 milioni al 30 settembre 2015. Le rettifiche su crediti ammontano a 400,7 milioni (424,9 milioni nello stesso periodo del […]

TRIMESTRALI ITALIA

Brunello Cucinelli: ricavi in crescita di quasi il 10% al 30 settembre

Siamo molto contenti dei risultati dei primi nove mesi dell’anno ed essendo ormai giunti in novembre possiamo dire di aspettarci un altro anno particolarmente positivo sia per il fatturato che per i profitti”. Così Brunello Cucinelli, Presidente e Ad della maison italiana, ha commentato i dati relativi il fatturato al 30 settembre. I ricavi netti […]

TRIMESTRALI ITALIA

Autogrill: crescita a due cifre per l’utile del Q3, guidance confermata

Autogrill ha chiuso il terzo trimestre con ricavi consolidati a 1.241 milioni di euro, +3,7% rispetto a un anno prima e un Ebitda consolidato di 166,5 milioni, +1,4% a/a. Il risultato netto si è attestato a 80,8 milioni, in aumento rispetto ai 71,8 del 3° trimestre 2015 (+12,4%). Confermato la guidance comunicata al mercato. Per […]