1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro/sterlina, iniziato il ritracciamento verso le vecchie resistenze

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Da debolezza della moneta unica del Vecchio Continente che ha caratterizzato l’inizio di questa ottava si riflette anche sulle quotazioni che legano l’euro alla sterlina. In particolar modo il cross ha visto i propri corsi violare con i ribassi di ieri la trendline ascendente tracciata con i minimi del 18 febbraio e del 5 aprile. La trend in questione aveva sostenuto l’euro lungo tutta la fase rialzista intrapresa da area 0,8360 e culminata con i massimi di periodo a 0,89235. Considerando che i supporti statici a 0,87142 non hanno ancora segnato il passo, eventuali rimbalzi del cross in area 0,8815/0,8830, ossia in prossimità del transito della media mobile a 14 periodi sul chart daily e del completamento del pull back della trendline ascendente menzionata in precedenza, sono da sfruttare per implementare una strategia short di breve. Il quadro tecnico di medio gioca infatti ancora a favore della valuta dell’Eurozona. Lo stop si avrebbe a 0,8915 mentre il primo target è a 0,8715 e il secondo, finale, a 0,8670.