European integrated oils: perplessità di JPMorgan

Inviato da Manuela Marino il Ven, 20/10/2006 - 14:13
Gli analisti di JPMorgan non si aspettano risultati particolarmente significativi dalla presentazione delle trimestrali delle principali società che operano nel settore degli idrocarburi. I conti delle aziende del settore verranno presentati a partire dal 24 ottobre. Gli analisti prevedono un eps piatto rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, ma in calo dell'8% rispetto al secondo trimestre. La ragione è collegata ad una situazione di temporaneo assestamento del costo del greggio. L'andamento delle quotazioni petrolifere nel terzo trimestre e i livelli previsti per gli ultimi tre mesi dell'anno (che JPMorgan individua a 62$ per il brent) potrebbero avere l'effetto di mutare negativamente il sentiment del mercato, in scia alla convinzione che i livelli di utile conseguiti nel secondo trimestre dalle società dell'oil abbiano rappresentato un picco.
COMMENTA LA NOTIZIA