European Banking Authority svela i criteri degli stress test 2011 -1-

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 18/03/2011 - 11:49
L'European Banking Authority, l'autorità bancaria europea, ha comunicato le metodologie e i criteri del prossimo stress test sulle banche europee, i cui risultati saranno pubblicati a giugno. "Lo scenario avverso che abbiamo tracciato è più severo rispetto ai test del 2010, sia per la deviazione prevista, sia per il calcolo probabilistico", rimarca in una nota l'autorità bancaria europea, guidata dall'italiano Andrea Enria. Così facendo l'Eba prova a smarcarsi dalle polemiche che hanno seguito i test che si sono tenuti lo scorso anno. Ma vediamo nel dettaglio gli scenari estremi tracciati per il 2011. Gli stress test ipotizzano una contrazione del Prodotto interno lordo (Pil) dello 0,5% per l'anno in corso nell'eurozona e dello 0,2% per il 2012 (le ipotesi dell'anno passato erano rispettivamente a -0,6% e -0,2%). Si tratta di ipotesi che cumulativamente ipotizzano una frenata del 4% del Pil dell'eurozona nel biennio 2011-2012 rispetto allo scenario base rappresentato dalle stime della Commissione Europea dell'autunno 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA