Europa: spia rossa vicino alle banche, problema degli asset tossici resta irrisolto

Inviato da Redazione il Mar, 24/02/2009 - 08:49
Il problema degli asset tossici sembra che "non sia stato ancora risolto in modo soddisfacente e un inatteso approfondimento del rallentamento economico minaccia un ulteriore deterioramento della qualità del credito degli asset bancari". E' questo l'allarme lanciato dalla Commissione europea nella bozza sulle nuove linee guida, dove si sostiene anche che i governi debbano valutare, ove necessario, la possibilità di nazionalizzare le banche colpite dalla crisi. Intanto Obama interviene per salvare Citigroup.
COMMENTA LA NOTIZIA