L'Europa si sveglia in deciso rosso

Inviato da Redazione il Mer, 23/03/2005 - 09:21
Primi scorci di seduta in forte ribasso per i principali listini europei condizionati dalla chiusura in deciso calo di Wall Street alla luce del discorso della Fed (che ha alzato, come previsto, il costo del denaro di 25 punti base) che ha anche posto l'accento sul recente incremento delle pressioni inflazionistiche creando allarme nei mercati azionari. Francoforte lascia sul terreno lo 0,95%, -0,78% per Londra e Parigi.
COMMENTA LA NOTIZIA