L'Europa si risolleva sul finale di seduta

Inviato da Redazione il Mar, 22/11/2005 - 17:47
La seduta si è chiusa nel segno più per quasi tutti gli indici delle principali borse europee grazie a uno sprint sul finale, nonostante debolezza espressa da Wall Street. Sul mercato dei cambi l'euro mostra sempre debolezza nei confronti del dollaro, mentre il prezzo del petrolio ha spinto con forza al rialzo -sia a Londra sia a New York- sul timore che l'inverno possa rivelarsi più rigido del previsto soprattutto negli Usa. Sul mercato la notizia del giorno resta quella del prossimo rialzo dei tassi d'interesse, Trichet ha però specificato che il suo non sarà un atteggiamento simile a quello della Fed, al contrario in Europa il costo del denaro resterà accomodante ancora per molto. Al termine degli scambi il Cac40 di Parigi si è fermato a -0,12%, il Dax30 di Francoforte ha guadagnato lo 0,08% mentre l'Aex25 di Amsterdam ha fatto segnare un +0,23%.
COMMENTA LA NOTIZIA