1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Europa: settore bancario tonico dopo annunci Bce, Credit Suisse conferma overweight

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Settore bancario europeo positivo all’indomani delle decisioni della Banca centrale europea (Bce). Lo conferma l’andamento dello Stoxx Europe 600 Banks, che avanza dello 0,87%. Tra i singoli titoli, spiccano i rialzi della francese Société Générale e Banco Santander che guadagnano rispettivamente l’1,30% sulla Borsa di Madrid e il 2,42% sul Cac40. Sempre Oltralpe movimenti positivi per Credit Agricole che segna un progresso dell’1,72%, mentre in Germania Commerzbank avanza del 2,16%. Comparto bancario protagonista a Piazza Affari: in vetta al Ftse Mib c’è Bper che avanza del 3,4%, seguita da Bpm (+3,38%). Freccia verde anche per Banco Popolare che cresce del 2,64%.
All’indomani delle decisioni di Draghi gli analisti di Credit Suisse mantengono una view “overweight” sulle banche europee. “Nel complesso, l’annuncio è in linea con le aspettative di mercato e dovrebbe generalmente sostenere il settore bancario – osservano gli esperti della banca elvetica – Accogliamo con favore le misure, ma a nostro avviso l’impatto finale (in termini di crescita) avverrà, con molta probabilità, solo in maniera graduale”.