1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Europa: segnali di ripresa, ma in Italia e in Francia ancora deboli (Ocse)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segnali di ripresa si cominciano a vedere in Europa, anche se a ritmi diversi tra le maggiori quattro economie: più sostenuta in Germania e in Gran Bretagna, ancora debole in Francia e in Italia. Lo rileva l’ultimo studio dell’Ocse. Gli indicatori guida composti elaborati dall’Organizzazione di cooperazione e di sviluppo, che anticipano i punti di svolta nell’attività economica rispetto alle tendenze, continuano a mostrare forti segnali verso una dinamica di ripresa negli Usa e in Giappone. Anche in Europa si registrano possibili punti di svolta ma con delle divergenze tra i Paesi. Gli indicatori per l’Italia e la Francia continuano a mostrare una attività economica poco sostenuta, mentre in Germania e in Gran Bretagna si rilevano segnali di un cambiamento positivo, anche se più deboli rispetto al mese precedente. Infine, per i Paesi emergenti, come il Brasile, l’India, la Russia e la Cina i segnali positivi sono più forti di quelli rilevati il mese precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …