L'Europa recupera il segno piu' sul finale

Inviato da Redazione il Mar, 10/02/2004 - 17:48
Il mercato europeo ha messo a segno un andamento debole per l'intera giornata, spingendo al rialzo, verso la parità, solo nell'ultima fase delle contrattazioni. Una fiammata finale sostenuta dal buon andamento del Nasdaq, ma che non ha potuto celare la mancanza di temi guida sui listini del vecchio continente. La giornata ha vistro brillare i titoli delle compagnie aeree, soprattutto Air France e klm che attendono il via libera della ue per la fusione. Bene anche British Airways e Lufthansa, in scia a buoni dati trimestrali e relativi ai passeggeri di gennaio. In crisi invece il titolo Volkswagen a causa dei timori su cattivi numeri di vendita della nuova Golf. Nel rosso hanno chiuso: Lafarge, Aohld, Danone, Total Fina Elf, Rwe e Fortis. Sul fronte opposto invece il segno più ha privilegiato Philips, Alcatel, Siemens, Suez, Vivendi, Bayer e Deutsche Telekom. Al termne degli scambi Parigi ha guadagnato lo 0,13%, Francoforte ha chiuso in rialzo dello 0,29% mentre Amsterdam ha messo a segno un +0,08%.
COMMENTA LA NOTIZIA