Europa nel rosso: si salva solo Parigi

Inviato da Redazione il Ven, 15/10/2004 - 17:45
Il mercato europeo ha tentato di recuperare le perdite accumulate nel corso della giornata, solo nelle ultime battute della seduta. A dare l'impulso ai mercati di casa nostra è stato il buon andamento di Wall Street, anche se gli indici americani non hanno certo brillato. Il prezzo del petrolio ha segnato una pausa di riflessione, attestandosi poco sotto l'importante soglia dei 50 dollari alla borsa di Londra. Brilla invece l'euro che, dopo la pubblicazioni dei dati macro americani, si è rafforzato sul dollaro sfiorando quota 1,25 dollari. Tra i titoli peggiori spiccano i giganti del comparto assicurativo. Nel segno rosso hanno chiuso la MunichRe, Allianz, Axa, Aegon, Ing. C'è stato spazio anche per i segni più: Alcatel, Basf, Sanofi, Danone, Ahold e Carrefour sono stati i migliori. A fine giornata la borsa parigina ha chiuso in rialzo dello 0,16%, Francoforte ha perso lo 0,47% mentre Amsterdam ha chiuso in ribasso dello 0,24%.
COMMENTA LA NOTIZIA