Europa: Mezzomo (Intesa Sanpaolo), nel II trimestre crescita stabile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nessuna particolare sorpresa né ora né in futuro. I dati macro europei usciti oggi non stupiscono Luca Mezzomo, l’esperto di Intesa Sanpaolo, che, contattato da Finanza.com, dichiara: “Confermano le aspettative. Soprattutto il Pil dell’Italia è in linea con le previsioni, mentre quello della Germania è un pò più forte”, dimostrando ancora una volta che la nazione tedesca è la locomotiva d’Europa. “A livello aggregato – spiega l’esperto – si ha un dato pari allo 0,5%, spinto da una parte dalla Germania ma compensato dalla crescita più lenta della Francia”. E il futuro dell’Europa è piuttosto sereno. “Nel secondo trimestre ci si attende una crescita stabile, con un dato pari allo 0,5-0,6%. Non ci sono indicazioni di un rallentamento anche grazie al continuo rialzo dei tassi di interesse da parte della Bce”, conclude Mezzomo.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Stati Uniti: -0,1% scorte all’ingrosso marzo

Le scorte all’ingrosso statunitensi nel mese di marzo hanno segnato una contrazione mensile pari allo 0,1%. Il dato è inferiore al +0,2% precedente e sotto il +0,2% stimato dagli analisti. Le scorte al dettaglio segnano invece un incremento pari al…

MACRO

Germania: +2% a/a per inflazione ad aprile

Nella lettura preliminare di aprile l’inflazione in Germania è salita al 2% su base annua rispetto al +1,6 della passata rilevazione e al +1,9% indicato dagli analisti. Su base mensile l’inflazione è ferma rispetto al +0,2% della precedente rilevazio…