1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Europa: mercato dell’auto rallenta a ottobre. Bene FCA, VW Group perde quote di mercato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il mercato dell’auto europeo prosegue il suo trend rialzista a ottobre, ma a un ritmo di crescita più lento rispetto ai mesi passati. Si tratta comunque del 26 esimo mese consecutivo di crescita. E se il gruppo Fiat Chrysler ha fatto meglio del mercato, la tedesca Volkswagen Group, travolta a settembre dallo scandalo Dieselgate, ha perso quota di mercato.
Stando ai dati diffusi stamattina dall’Acea, l’associazione dei produttori di auto in Europa, il mercato dell’auto nell’Europa dei 28 più le nazioni aderenti all’Efta ha registrato una crescita delle immatricolazioni nel mese di ottobre hanno evidenziato del 2,7% annuo a 1,144 milioni di veicoli. Positivo il saldo dei primi dieci mesi dell’anno, con le vendite che hanno raggiunto quasi la soglia dei 12 milioni, mostrando una crescita dell’8,2% rispetto al 2014. Il prossimo aggiornamento sull’andamento dell’industria della quattro ruote europea è previsto il prossimo 15 dicembre, quando l’associazione Acea comunicherà le vendite relative al mese di novembre.
Fiat batte ancora il mercato a ottobre
Non si arresta l’aumento delle vendite di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) in Europa: la casa automobilistica guidata da Sergio Marchionne ha archiviato il mese di ottobre con un rialzo del 7,7% annuo a 70.556 veicoli, con una quota di mercato che è passata al 6,2% dal 5,9% dello stesso mese del 2014. Nel progressivo annuo le registrazioni hanno raggiunto quota 738.500, +12,9% in un mercato cresciuto di quasi il 9 per cento. Soffermandosi sull’andamento dei singoli brand, a ottobre le vendite del marchio Fiat sono salite dell’8,6% e quelle Jeep hanno messo a segno un nuovo balzo del 69,9%, mentre sono scese Lancia-Chrysler (-30,3%) e Alfa Romeo (-8,9%). In una seduta positiva per Piazza Affari, sul Ftse Mib il titolo Fca sale dell’1,12% a 12,58 euro ad azione. 
Tra le altre case automobilistiche europee, le francesi Renault e Peugeot hanno chiuso il mese di ottobre in flessione rispettivamente dell’0,4% e dell’1,5%, mentre tra le tedesche andamento misto. Se Volkswagen Group ha visto le vendite calare dello 0,8% e ha visto la quota di mercato calare al 25,2% dal 26,1% di ottobre 2014, Daimler e Bmw Group hanno mostrato una crescita a doppia cifra rispettivamente a +20,9% e a +12,8 per cento.