1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Europa: Ing, altro allarme inflazione ma nessun aumento tassi fino al IV trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Altro allarme inflazione nei Paesi dell’Eurozona, ma secondo Ing è ancora presto per vedere un rialzo dei tassi di interesse da parte della Banca centrale Europea. L’indice dei prezzi alla produzione a gennaio è salito dell’1,5% rispetto al mese precedente, mentre a livello tendenziale il progresso risulta del 6,1%. Un balzo record, ben oltre le attese degli analisti. Il surriscaldamento è legato all’aumento dei prezzi energetici, ma anche escludendo la componente “costruzione ed energia” l’indice ppi ha segnato un aumento dello 0,8% su base mensile e del 3,9% su base annuale. “Anche quest’ultimo dato agiterà la discussione della riunione della Bce di domani”, hanno dichiarato gli analisti di Ing, precisando: “Noi non crediamo che la Bce sia comunque pronta ad avviare una politica restrittiva. Con gli stress test bancari alle porte e ancora molte incertezze riguardo la gestione del debito pubblico dei Paesi, l’istituto diffiderà nel fare una mossa di questo genere”. Secondo Ing il primo rialzo dei tassi di interesse da parte dell’istituto guidato da Trichet si vedrà solo nel quarto trimestre dell’anno.