Europa: Fitch, investitori restano focalizzati su rischio deflazione

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 04/06/2014 - 17:38
Inflazione o deflazione: cosa spaventa di più gli investitori europei? Un sondaggio condotto da Fitch tra il 2 aprile e il 16 maggio mostra che "gli investitori europei temono la deflazione molto di più dell'inflazione, nonostante la graduale ripresa economica e gli stimoli monetari globali dall'inizio della crisi".

Stando ai risultati diffusi oggi dall'agenzia di rating americana "solo il 4% degli intervistati vede l'inflazione come un rischio elevato, mentre il 44% sostiene che la deflazione resta la minaccia più grave. Questo dato è rimasto pressoché invariato rispetto al sondaggio di gennaio, ma più che raddoppiato rispetto a quello condotto lo scorso ottobre".

Secondo Fitch queste considerazioni da parte degli investitori sulla deflazione mostrano l'attesa mossa della Banca centrale europea di tagliare i tassi e l'annuncio di nuove misure a sostegno della crescita del credito. L'agenzia ricorda anche il dato sull'inflazione diffuso ieri dall'Eurostat: nella stima preliminare l'inflazione di maggio ha mostrato una crescita inferiore alle attese e pari al +0,5% annuo.
COMMENTA LA NOTIZIA