1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Europa: Ernst & Young, la crescita sarà debole fino al 2012 -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Solo a metà del 2012, l’Europa ritornerà a registrare livelli di crescita pre-crisi. Ma la ripresa non avverrà ovunque allo stesso ritmo: Germania, Francia e Benelux stanno guadagnando slancio mentre la crescita nelle economie mediterranee e in Irlanda sarà rallentata dagli sforzi di riduzione dei deficit di bilancio. Ernst & Young stima che la crescita in queste aree raggiunga una media annua del solo 0,6% nel periodo 2010-12, a fronte dell’1,8% di Germania, Francia e Benelux. “In quest’ottica, le politiche a breve termine devono restare focalizzate su crescita e occupazione e la Bce dovrebbe rinviare ogni incremento dei tassi di interesse fino al 2011, anche perché sembra scarsa la propensione di molte banche all’erogazione del credito”, conclude la nota.