Europa: Deutsche Bank alza stime sul pil Eurozona

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 20/08/2009 - 15:24
Revisione al rialzo delle stime economiche per Eurolandia da parte di Deutsche Bank. La casa d'affari tedesca ora vede una contrazione del pil in Europa solo del 3,9% rispetto al -4,3% previsto in precedenza. Nel 2010 è invece attesa una crescita dell'1,3% (+0,8% la stima precedente). Deutsche Bank continua a ritenere che, dopo un primo rimbalzo post-recessione, la crescita economica rallenterà nei prossimi anni. Per quanto concerne il livello dei tassi, DB si attende che a metà 2010 la Bce incominci a rivedere al rialzo il refi rate portandolo al 2% circa, sui minimi del precedente ciclo. Successivamente è prevista una pausa prima di ulteriori rialzi nel 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA