Europa: Consiglio Ue adotta nuove regole sulle agenzie di rating

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 13/05/2013 - 17:00
Il Consiglio europeo fissa le nuove regole per le agenzie di rating, così come concordato preventivamente con il Parlamento, al fine di mitigare il rischio di conflitti di interesse e aumentare la trasparenza del settore. Secondo il testo approvato oggi, è stata introdotta una regola di rotazione obbligatoria ogni quattro anni degli emittenti che pagano le agenzie di rating per le loro valutazioni. Non solo, gli investitori potranno chiedere un risarcimento danni in caso di perdita dovuta a rating sbagliati intenzionalmente o per negligenza. Infine, i rating sovrani dovranno essere riesaminati almeno ogni sei mesi, anziché ogni 12 mesi. La Commissione europea dovrà ora elaborare una relazione entro il 10 luglio 2016 sulla revisione del settore.
COMMENTA LA NOTIZIA