Europa: chiusura negativa per la prima seduta della settimana

Inviato da Redazione il Lun, 02/08/2004 - 17:45
La seduta odierna delle borse europee è stata caratterizzata dall'incertezza innescata dal pericolo di nuovi attentati terroristici. Ad aggravare la situazione ha contribuito la nuova impennata del prezzo del petrolio, anche se oggi la quotazione ha preso fiato sui mercati di Londra e New York. Il mercato è prettamente estivo, con scarsi volumi di scambio, dovuto alla mancanza di parecchi operatori. Sul DJ Eurostoxx50 i titoli peggiori sono stati quelli di Alcatel, Ahold, Aegon, Allianz, Deutsche Telekom, Lvmh, France Telekom e Deutsche bank. Tra i titoli positivi spiccano quelli della Volkswagen, Bnp Paribas, Telecom Italia e Sanofi. Al termine delle contrattazioni la borsa di Francoforte ha perso lo 0,84%, Parigi ha chiuso in flessione dello 0,64% mentre Amsterdam ha perso l'1,22%.
COMMENTA LA NOTIZIA