L’Europa chiude la settimana in deciso rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ stata una giornata molto positiva per gli investitori che operano sui listini fianziari europei, come testimoniano i rialzi messi a segno a fine seduta dai principali indici delle borse. La spinta decisiva al mercato è arrivata nel pomeriggio, poco prima dell’avvio delle contrattazioni di Wall Steet, grazie ai buoni dati statunitensi relativi al mercato del lavoro.
La borsa di Parigi ha chiuso in rialzo con il Cac40 che ha guadagnato l’1,23%, bene ha fatto anche il Dax30 di Francoforte con +1,09% mentre l’Aex25 di Amsterdam ha fatto segnare un +0,92%.
Meno buona è stata invece la giornata per la moneta unica europea. L’euro al termine della seduta si è attestato a quota 1,1895 dollari sul mercato dei cambi. Per il mercato delle materie prima, il petrolio ha ripreso a rafforzarsi. A Londra in Brent è stato scambiato al termine della seduta a un soffio dai 61 dollari per barile.