L'Europa chiude nel segno rosso

Inviato da Redazione il Mar, 23/08/2005 - 17:56
Giornata negativa per gli investitori del vecchio continente, che hanno vissuto una seduta fiacca -con volumi poco mossi- scarna di spunti operativi. Nemmeno un ottimo dato sullo Zew tedesco, e un inatteso ribasso del dato sulle vendite di case esistenti negli Usa, hanno saputo mettere pepe ai listini.
L'euro appare stabile sul dollaro, mentre il prezzo del petrolio ha ripreso a salire dopo qualche seduta di pausa. A fine giornata il Cac40 di Parigi ha chiuso le contrattazioni in ribasso dell'1,10% a 4436 punti, il Dax30 di Francoforte ha ceduto lo 0,48% a 4917 punti mentre l'Aex25 di Amsterdam ha lasciato sul terreno lo 0,74% a 391 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA