L’Europa chiude mista

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di ottava e di trimestre contrastata per le borse del Vecchio continente, che hanno tutte ritracciato nel finale di seduta, terminando la sessione appena al di sopra dei minimi di giornata. Le notizie più importanti della giornata sono venute da oltre Manica, dove il Ftse 100 ha sfondato verso l’alto in giornata quota 6mila, come non succedeva dallo scorso maggio, anche grazie alle buone stime fornite dalla società di gestione di hedge fund, che ha annunciato di attendersi risultati semestrali al di sopra delle attese di mercato. Rialzo vicino ai due punti percentuali poi per Ryanair, che ha annunciato un ordine a Boeing per 32 nuovi velivoli, rivedendo anche verso l’alto le previsioni sugli utili 2006. Il Dax ha chiuso in progresso dello 0,29%, il Cac40 ha mostrato una variazione positiva limitata allo 0,01% e il Ftse ha segnato un -0,07%.