1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

L’Europa chiude con il segno meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le borse europee hanno ridotto le perdita della giornata solo sul finale della seduta. In particolare hanno spinto con forza le piazze di Londra e Francoforte, mentre Parigi -complice una Total debole- ha faticato a trovare la via del rialzo. In Europa la maggior parte dei titoli petroliferi si sono dimostrati poco tonici, nonostante il petrolio abbia toccato a New York un nuovo record a quota 66,69 dollari al barile. Sul fronte valutario la moneta unica europea appare ancora stabile nei confronti del dollaro. A livello settoriale, sui listini europei, il comparto della tecnologia si è dimostrata debole sulla scia dei deludenti dati dell’americana Dell (soprattutto per quanto concerne le previsioni). Per l’Europa quella di oggi è stata l’ultima seduta prima del week-end lungo di ferragosto. Lunedì prossimo i mercati del vecchio continente saranno chiusi per festività, mentre Wall Street sarà al lavoro regolarmente. Al termine della giornata il Cac40 di Parigi ha chiuso in ribasso dello 0,72%, il Dax30 di Francoforte ha ceduto lo 0,34% mentre L’Aex25 di Amsterdam ha chiusi in flessione dell’1,02%.