L'Europa chiude bene in scia a dati Us

Inviato da Marco Barlassina il Ven, 04/08/2006 - 17:38
Seduta positiva per le piazze finanziarie europee, che archiviano l'ultima seduta dell'ottava con decisi rialzi grazie all'aumento delle probabilità di uno stop ai rialzi dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve dopo che in luglio l'economia americana ha creato meno posti di lavoro (113mila) di quanto atteso. L'effetto degli indicatori Us si è fatto sentire istantaneamente sui listini del Vecchio continente, protagonisti di un'impennata alle 14.30, che ha portato gli indici su valori prossimi a quelli di chiusura. Tra le storie del giorno occorre ricordare quella di British Airways, che ha ceduto quasi quattro punti percentuali dopo aver reso noto un incremento degli utili trimestrali del 72% accompagnando però l'annuncio con un avvertimento su una seconda metà dell'anno che potrebbe essere più dura del previsto. Il Dax di Francoforte ha guadagnato l'1,34%, il Cac40 ha chiuso in rialzo dell'1,15% e l'Aex25 di Amsterdam dell'1,14%.
COMMENTA LA NOTIZIA