L'Europa chiude appesantita dalle vendite

Inviato da Pablo Turini il Mar, 13/06/2006 - 18:12
Non c'è stato scampo per le borse europee, con tutti gli indici in territorio negativo a fine giornata. Sul mercato, come spiegano gli investitori, aleggia il timore che uan nuova spinta inflazionistica faccia alzare il costo del denaro alle banche centrali. A pesare inoltre sono le discese messe a segno sia dal mercato giapponese sia dal mercato statunitense. Al termine delle contrattazioni il Cac40 ha perso il 2,24% a 4617 punti, il Dax30 di Francoforte ha perso l'1,92% a 5292 punti mentre l'Aex25 di Amsterdam ha ceduto il 2,10% a 412 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA