1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

L’Europa cede alle vendite e chiude nel segno meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I mercati finanziari europei non hanno saputo preservare il segno più fatto registrare in avvio di contrattazioni, ignorando l’andamento positivo di Wall Street (alimentato dalle buone trimestrali registrare soprattutto nel settore tecnologico).
Il prezzo del petrolio ha ripreso a correre, testando nuovamente quota 54 dollari al barile alla borsa di Londra. Stabile invece il cross euro-dollaro che si mantiene a cavallo di 1,30 dollari.
Sul DJ Eurostoxx50 i titoli peggiori sono stati quelli di Aegon, Royal Dutch, Allianz e Unilever. Tra i titoli migliori spiccano quelli di Alcatel, Vivendi Universal, Air Liquide e Axa.
A fine giornata il Cac40 di Parigi ha chiuso in ribasso dello 0,31%, Francoforte ha ceduto lo 0,62% mentre Amsterdam ha perso lo 0,77%.