Europa: bollettino Bce, nessun miglioramento nei prossimi mesi. Crescita debole anche nel 2013

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 15/11/2012 - 10:33
Nessun miglioramento in vista per l'economia europea da qui fino alla fine dell'anno e la debolezza proseguirà anche l'anno prossimo. Questa la previsione della Banca centrale europea illustrata nel suo rapporto mensile. "Per la seconda metà dell'anno gli indicatori continuano a segnalare un'attività debole", si legge nel bollettino. "Gli ultimi risultati delle indagini congiunturali per l'intera economia, fino al quarto trimestre, non indicano miglioramenti sul finire dell'anno - prosegue la nota pubblicata oggi - Per il prossimo anno ci si attende che la dinamica della crescita resti debole". Secondo la Bce, il ritmo di recupero dell'economia sarebbe ancora frenato dal necessario processo di aggiustamento dei bilanci nei settori finanziario e non finanziario e dalla disomogeneità della ripresa mondiale.
COMMENTA LA NOTIZIA