Europa: Bini Smaghi al Global Economic View, la crisi non è ancora finita

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 14/11/2012 - 19:18
Le difficoltà continueranno nel 2013. Parola di Lorenzo Bini Smaghi dell'Università di Harvard in occasione del "Global Economic View - Prospettive dopo le elezioni americane" evento on-line organizzato da Advantage Financial. Se da una parte, spiega Bini Smaghi, il piano anti-spread messo in campo dalla Bce si è fatto sentire con l'abbassamento del differenziale tra i titoli di Stato italiani e tedeschi, dall'altra bisogna considerare che la politica monetaria è solo una cura di breve periodo a cui vanno aggiunte riforme in grado di sostenerla. Il processo di risanamento deve proseguire per poter far trainare l'Europa fuori dalla crisi che, ricorda l'ex membro del comitato esecutivo della Bce, ha un carattere più strutturale di come si pensava e non è ancora finita. Sul tema dell'austerità, Bini Smaghi è convinto che debba essere accompagnata dalla crescita come è stato fatto in Germania. D'altronde, ha aggiunto, è più facile aumentare le tasse che introdurre misure per l'apertura dei mercati.
COMMENTA LA NOTIZIA