Europa: avvio d'ottava in calo per il settore bancario

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 07/11/2011 - 09:42
Quotazione: MEDIOBANCA
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: SOCIETE GENERAL
Quotazione: BNP
Quotazione: COMMERZBANK
Quotazione: DEUTSCHE BANK R
Rosso intenso per il comparto bancario europeo. Quando è trascorsa meno di un'ora dall'avvio delle contrattazioni nel Vecchio Continente, cali ostenuti per le italiane Mps (-5,2%), Mediobanca (-3,7%) e Unicredit (-3,3%). In forte calo anche le francesi BNP Paribas e Société Générale che cedono rispettivamente il 4% a il 3,1%. L'umore è negativo anche per Deutsche Bank che perde il 4,02%, mentre i ribassi sono più contenuti per Commerzbank che registra un -0,97%. A tenere banco anche oggi è la questione Grecia. Il premier greco, George Papandreou, lascia la guida del Paese per dare spazio a un governo di unità nazionale. Il nuovo esecutivo, creato in accordo con l'opposizione di centrodestra, rimarrà in carica fino alle prossime elezioni che si terranno il prossimo 19 febbraio.
COMMENTA LA NOTIZIA