L'Europa aggancia il segno piu' sul finale di seduta

Inviato da Redazione il Gio, 08/07/2004 - 17:59
Giornata debole per le borse del Vecchio continente, che solo sul finale hanno saputo riportarsi a ridosso della parità. Il prezzo del petrolio è tornato a salire di prepotenza mentre la moneta unica europea dimostra di essere inchiodata in uno stretto range nei confronti del dollaro. In Europa hanno sofferto i titoli del settore tecnologico, dopo le deludenti previsioni della Yahoo!, ma anche i semiconduttori hanno dimostrato debolezza a causa di voci di un possibile profit warning della italo francese ST Microelectronics.
Sull'indice di riferimento, il DJ Eurostoxx50, i titoli che hanno fatto meglio sono: Rwe, Sanofi, Aventis, Axa, Iberdroa, Ing, Eni, Endesa. Sul fronte dei segni rossi si sono distinti in negativo i titoli Ahold, Alcatel, Repsol, Allianz, France Télécom e Vivedi Universal. A contrattazioni ferme la borsa di Parigi ha chiuso in rialzo dello 0,27%, Francoforte ha guadagnato lo 0,10% mentre Amsterdam ha chiuso a +0,23%.
COMMENTA LA NOTIZIA