Euronext pronta al debutto in Borsa, fissata forchetta di prezzo Ipo a 19-25 euro

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 10/06/2014 - 10:04
Si avvicina il debutto di Euronext in Borsa. L'operatore borsistico europeo controllato dall'americana Intercontinental Exchange (Ice) verrà quotato il prossimo 20 giugno alla Borsa di Parigi, Amsterdam, Bruxelles e in seguito a Lisbona (la quotazione a Lisbona avrà luogo dopo l'Ipo e prima del quarto trimestre 2014). Euronext inizierà la sua personale avventura sui mercati borsistici con un prezzo iniziale massimo di 25 euro ad azione, per una valorizzazione fino a 1,75 miliardi di euro. 

Secondo quanto annunciato oggi dall'azionista Ice, la forchetta di prezzo dell'Ipo è stata fissata tra i 19 e i 25 euro ad azione. La valorizzazione dunque oscilla tra 1,33 e 1,75 miliardi di euro. Il perimetro che verrà collocato in Borsa corrisponde a quello della vecchia società Euronext indipendente, escluse le attività londinesi sui derivati Liffe, che verrà mantenuta da Ice. La società era stata acquistata nel 2007 dal Nyse, il gestore della Borsa di New York, e in seguito Nyse Euronext era stata comperata da Ice nel 2013. Su Euronext vengono trattate azioni, obbligazioni e derivati a Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona.

L'interesse per Euronext sembra già alto. Ice ha confermato che un nocciolo duro di investitori acquisirà una partecipazione del 33,36% del capitale, mentre altri investitori istituzionali non identificati si sono impegnati ad acquistare circa il 2% delle azioni.

Ipo nel mondo
La voglia di quotarsi è tornata. Il 2014 si prospetta infatti un anno intenso per l'attività di Ipo a livello mondiale. Nel solo primo trimestre dell'anno, il più attivo dal 2011, si sono viste 239 operazioni, con un incremento del 47%, secondo l'ultimo Global IPO Trends di Ernst & Young.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA