1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Euronext apre a Deutsche Borse, anche Chirac e Merkel caldeggiano l’intesa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pedine in movimento nello scacchiere sulla via del consolidamento delle Borse internazionali. Dopo l’offerta del Nasdaq su Lse, ora è Euronext a scoprire le carte e tirare fuori il dossier Deutsche Borse, in precedenza bocciato. L’eventuale fusione tra Deutsche Borse ed Euronext ha trovato ieri anche il benestare del presidente francese Jacques Chirac e della cancelliera tedesca Angela Merkel in occasione del vertice franco-tedesco tenutosi a Francoforte. “Se i piani si concretizzeranno, sarà un progetto interessante”, ha detto Chirac. Alla fine di febbraio, Deutsche Borse si era fatta avanti per una fusione con Euronext, che però aveva bocciato l’idea. Ora invece, Euronext, ha indicato di ”lavorare in maniera costruttiva” al fianco di Duetsche Borse per superare le differenze che finora hanno impedito una fusione tra i due gruppi. ”Ci sono differenze di punti di vista e di modelli di business, ma ora è solo una questione di tempo, c’è la volontà di superare queste distanze”, ha detto il presidente di Euronext, Jean-Francois Theodore.