1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Euromobiliare lima stime sul mercato italiano dell’auto

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna delle vendite per Fiat. All’indomani della diffusione dei dati sulle immatricolazioni, peggiori delle aspettative e con un calo del 18%, il titolo del Lingotto cede il passo e segna un ribasso dello 0,63% % a 14,50 euro per azione. Un mese da dimenticare per Fiat, che ha fatto peggio del mercato -20,6% penalizzata sia dal problema del motore Multijet ormai risolto sia dalla chiusura dell’impianto di Pomigliano della casa automobilistica sportiva del gruppo, Alfa Romeo, ora tornato a regime. Un quadro non certo positivo che ha spinto gli analisti di Euromobiliare a ridurre le stime 2008 sul mercato italiano auto, con le immatricolazioni scese da 2,4 (-3%) a 2,26 milioni (-9%). “Tuttavia, ci attendiamo – spiegano gli esperti – che la debolezza in Italia sia compensata da altri Paesi, Brasile primo tra tutti, come è già avvenuto nei primo due mesi dell’anno in corso (Italia -7,1%, ma il bilancio complessivo a livello mondiale ha registrato una crescita dell’8,5%). Nonostante il possibile apporto degli altri Stati, riteniamo corretto, aggiungono limare stime di Fiat (-1% fatturato e -4% trading profit)”. Euromobiliare continua a consigliare l’acquisto del titolo del gruppo guidato da Sergio Marchionne con un prezzo obiettivo fissato a 21,5 euro per azione.