Eurofighter, per terza tranche si accorda anche la Gran Bretagna

Inviato da Redazione il Ven, 15/05/2009 - 08:21
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
La Gran Bretagna ha annunciato che non abbandonerà il programma europeo dell'Eurofighter. Il primo ministro Gordon Brown ha annunciato in prima persona che andrà avanti con l'acquisto di una terza tranche dei caccia da combattimento Eurofighter confermando un impegno che negli ultimi tempi era sembrato in dubbio. "Sono contento che si proceda con questo importante programma insieme ai nostri partner", ha detto Brown. la firma del contratto è attesa entro fine giugno. Al progetto Eurofighter partecipano, oltre alla Gran Bretagna, la Germania, la Spagna e l'Italia tramite Finmeccanica. Gli altri Paesi che compongono il consorzio avevano già dato il consenso alla terza tranche lo scorso 2 aprile, apportando però una riduzione dagli iniziali 236 aerei a 112, da suddividere in 31 per la Germania, 21 per l'Italia e 20 per la Spagna. Alla Gran Bretagna dovrebbero andare 40 caccia con una commessa dal valore complessivo di 8 mld di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA