1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Euro/dollaro verso area 1,12 dopo discorso accomodante di Mario Draghi (Bce)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’euro si è indebolito sulle parole del governatore della Banca centrale europea (Bce) Mario Draghi, pronunciate dopo il Comitato di politica monetaria. La valuta unica europea si è portata a quota 1,1229, sui livelli dello scorso 8 ottobre contro il dollaro. Draghi ha dichiarato che “la politica monetaria accomodante della Bce dovrà essere riesaminata nel meeting di dicembre”. Le parole del governatore soddisfano le attese dei mercati che nelle scorse settimane hanno scommesso sulla possibilità di un’espansione del Quantitative easing o sull’adozione di altre misure di easing quantitativo prima della fine dell’anno.