1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro/dollaro Usa: sul daily chart segnali di rafforzamento tecnico per la divisa europea

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta caratterizzata dal segno meno quest’oggi per le quotazioni dell’euro nei confronti del dollaro statunitense. Negli ultimi giorni tuttavia le prospettive della divisa unica europea sono migliorate. A far propendere per questa visione alcuni elementi di matrice tecnica. Nello specifico, il balzo delle quotazioni messo a segno ieri ha permesso all’euro di archiviare gli scambi oltre le resistenze statiche poste nell’intervallo 1,3135/1,3140, soglia resistenziale che aveva fatto emergere la sua strategicità da fine febbraio in avanti. Il segnale d’acquisto generato ha così dato seguito ad altre indicazioni di stampo rialzista emerse negli ultimi 10 giorni. In questo caso il riferimento è all’incrocio dal basso verso l’alto delle medie mobili esponenziali di breve/medio e lungo periodo avuto sul daily chart lo scorso 9 aprile. Nel corso della medesima seduta le quotazioni dell’euro oltrepassarono anche le resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente ottenuta con i massimi descrescenti dell’8 e del 15 marzo. Detta linea di tendenza è stata pullbackata in occasione dei minimi registrati il 15 aprile. Partendo da questi presupposti, chi volesse puntare su una rivalutazione nel corso delle prossime sedute dell’euro nei confronti del dollaro usa potrebbe valutare la possibilità di posizionarsi in acquisto a 1,31. Con stop che scatterebbe in caso di flessioni sotto 1,2960, il primo target si avrebbe a 1,3295 mentre il secondo a 1,3470.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Mortgage Bankers Associations

Usa: calano richieste mutui settimanali

In calo nella settimana conclusa il 13 luglio le richieste di mutui settimanali in Usa, che registrano una flessione del 2,5% rispetto al +2,5% di una settimana fa. Il dato …

G20 Surveillance Note.

FMI, guerra commerciale: “Danni dipendono dai politici”

I danni della guerra commerciale dipendono dalle scelte dei politici. Così scrive Christine Lagarde, direttore generale del Fondo monetario internazionale, commentando la G20 Surveillance Note. “Le tensioni commerciali stanno già …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …