1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro/dollaro, ai test dei supporti di area 1,3860

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rally intrapreso dall’euro nei confronti del biglietto verde dai minimi dello scorso 14 febbraio a 1,3429 euro ha permesso alla valuta del Vecchio Continente di riagguantare la soglia di 1,40 nel corso della seduta di lunedì. Era dall’8 novembre 2010 che il cross non scambiava a tali valori. Particolarmente significativa è stata la violazione delle resistenze statiche di 1,3860, top del 2 febbraio. Tale segnale consente infatti di ipotizzare la prosecuzione del movimento fino al completamento del pull back della trendline ascendente di medio termine disegnata con i minimi del 7 giugno e dell’8 settembre: questo scenario riporterebbe il cross in prossimità dei top di inizio novembre a 1,4282 euro. In base a queste indicazioni è possibile incrementare le proprie posizioni long in essere con acquisti a 1,3870. In tal caso lo stop si avrebbe al cedimento di 1,3830 mentre il primo target è posizionato a 1,4030. Il secondo obiettivo dell’operatività è invece a 1,4150.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari sale con Enel e Telecom

Si riscatta Piazza Affari nell’ultima seduta della settimana recuperando la debolezza della vigilia dovuta alle parole di Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, che ieri in un intervento a …

RAPPORTO OCSE

Ocse lancia allarme su debito

Alert Ocse sul debito. L’organizzazione parigina indica che nel 2018 il debito nei Paesi Ocse è stimato in crescita a quota 45.000 miliardi di dollari rispetto ai 43.600 miliardi del …