1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Euro tenta il recupero sul dollaro dopo delusione Pmi e incertezza Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Timido tentativo di recupero dell’euro sul dollaro all’indomani della debolezza che ha portato la valuta unica sui minimi a sei mesi nei confronti del biglietto verde. A frenare ieri l’euro, che è sceso sotto la soglia di 1,17, un mix di fattori, tra cui l’incerta situazione politica italiana e le deludenti indicazioni arrivate dal fronte macro (in particolare i Pmi della Germania e dell’eurozona sia sul fronte manifatturiero che servizi). Questa mattina il cambio euro/dollaro segna un moderato rialzo dello 0,10% a 1,1707. Dal canto suo il dollaro sta perdendo slancio (Dollar Index in leggero calo dello 0,11% a 93,81) dopo i toni “dovish” delle minute della Fed e le minacce di Trump di imporre nuovi dazi sulle auto importate negli Stati Uniti.