1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

EURO STOXX 50: UniCredit e Generali rimosse dall’indice, dentro Adidas e Ahold Delhaize

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Ancora uno smacco per i titoli finanziari del Vecchio Continente ed in particolare, questa volta, per L’Italia. La società STOXX Ltd., che gestisce e fornisce gli omonimi indici finanziari, ha rimosso dal paniere paneuropeo EURO STOXX 50 Index i titoli di UniCredit e Generali
Nella nota fatta circolare questa notte si sono rese ufficiali le indiscrezioni che vedevano le due società finanziarie italiane non rispettare più i requisiti di capitalizzazione per far parte del basket

Il mese che ci siamo appena lasciati alle spalle è stato un mese critico per il settore. Ricordiamo che lo scorso 2 agosto anche Credit Suisse e Deutsche Bank erano state escluse dalla lista dei 50 costituents dell’EURO STOXX 50 Index. 

Le decisioni sono conseguenza delle forti perdite subite in Borsa negli ultimi mesi dai colossi bancari e finanziari europei, e le estromissioni sarebbero misure volte ad evitare che il livello dell’indice fosse influenzato negativamente dalle continue perdite di valore delle azioni delle suddette banche.

Oltre ai due titoli italiani è stato rimosso dall’indice anche la società francese Carrefour. Saranno Adidas, Ahold Delhaize e CRH a prendere il posto delle tre società nel basket

Al momento gli investitori sembrano aver ignorato la notizia, con entrambi i titoli che hanno aperto le negoziazioni di Piazza Affari in rialzo, in linea con il FTSE Mib. UniCredit guadagna il 2,6% a 2,36 euro mentre Generali passa di mano a 11,52 euro, in rialzo dell’1 per cento.