1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Euro e sterlina provano a risalire, lo Yen a scendere

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una giornata in cui i listini europei che provano a recuperare terreno(+0,6% per il Dax, +1% del Ftse100 e +0,14% per il Ftse Italia All-Share), attenzione all’andamento di euro e sterlina nei confronti del biglietto verde statunitense.
Le due valute dopo aver toccato nella notte i minimi da 3 (1,43) e 2 mesi (1,608) contro dollaro, stanno cercando di seguire la scia delle Piazze finanziarie grazie anche alle indicazioni positive arrivate dal fronte macroeconomico.

L’Ifo a dicembre è salito più delle attese a 94,7 punti (con il sottoindice relativo la situazione corrente a 90,5 da 89,1) mentre la sterlina è influenzata dalla crescita del debito netto al 60,2% del Pil (massimo storico dall’inizio della serie, 1975) e dall’indice che tasta il polso all’andamento degli investimenti, sceso dello 0,6% t/t nel 3° trimestre (-19,9% a/a), in netto miglioramento rispetto al -3% precedente.

Ma il protagonista della seduta fino ad adesso è senza dubbio lo Yen, in forte calo dopo la conferma dei tassi e l’impegno della BoJ a sostenere l’economia. Il cross con l’euro si porta a 129,9, quello con il dollaro a 90,3.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …