L’euro si rafforza sul dollaro dopo dati Us

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul mercato dei cambi la moneta unica europea si rafforza a metà giornata, grazie ai dati Us sulle vendite al dettaglio di giugno. Dati che non hanno entusiasmato evidentemente gli operatori. Un euro adesso vale 1,2108 dollari con un rialzo dello 0,22% rispatto a ieri.