1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro recupera posizioni nonostante debole Ifo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima parte della seduta finale dell’ottava con quotazioni dell’euro in moderata risalita in attesa degli importanti riscontri attesi oggi circa il salvataggio di Cipro. La riunione straordinaria del Parlamento cipriota in programma per questa mattina alle 10 è stata rinviata poiché la Commissione Finanze e i legali dell’esecutivo stanno attuando la revisione del testo di alcuni dei nove progetti di legge sottoposti oggi al voto.

Intanto indicazioni non positive sono arrivate dall’indice Ifo tedesco sul clima delle imprese. A marzo si è attestato a 106,7 punti, in calo dai 107,4 precedenti e sotto le attese di consensus che erano di un lieve rialzo 107,6. Si tratta del primo calo degli ultimi 5 mesi. L’economista dell’istituto Ifo, Klaus Wohlrabe, ha sottolineato che l’85% delle risposte pervenute da circa 7.000 imprese sono arrivate prima degli ultimi sviluppi del caso Cipro.

Il cross euro/dollaro alle 11.05 viaggia nei pressi dei massimi di giornata a quota 1,2935. “L’EURUSD sembra più incline ad una nuova discesa piuttosto che ad un rimbalzo – sottolineavano stamattina gli esperti di CMC Markets – anche se non si può escludere un ritorno a 1,3030”.
Tra le altre valute prosegue anche oggi il trend di ripresa della sterlina con cross pound/dollaro salito sopra quota 1,52 sui massimi a tre settimane.