1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro a un passo dal minimo storico contro il franco

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Volatilità estremamente elevata, questa mattina, sul cross euro/franco svizzero.

Attorno alle ore 8.30 il rapporto tra le due valute è scivolato repentinamente da 1,3430 fino a un minimo di 1,3105, portandosi in prossimità del minimo di sempre, posizionato a 1,3073. Nei minuti successivi si è assistito a un rimbalzo dai minimi che ha riportato il rapporto tra le due valute in area 1,3130.

Il movimento può essere ascritto all’esistenza di un importante livello tecnico. La rottura di 1,3130 ha infatti aperto spazi per un’immediata discesa in area 1,3100.

Nella loro nota giornaliera gli analisti di Fxcm individuano proprio a 1,3130 un “pavimento”, un supporto fondamentale “sotto cui c’è il vuoto”. Vuoto che è stato istantaneamente colmato dal movimento del cross, che ha reagito solo a contatto di 1,3100. “I rialzi (di breve termine) – spiegano ancora da Fxcm – si possono avere solo dopo aver superato 1,3150 (la media mobile di 100 periodi) e poi 1,3180. Così si può sperare in un 1,3250”.

L’euro è debole anche nei confronti della sterlina, con la divisa unica scesa questa mattina ai minimi delle ultime 8 settimane nei confronti della valuta britannica, a quota 81,60.
L’ultima mezz’ora ha visto anche un accelerazione al ribasso dell’euro anche nei confronti del dollaro, con la divisa di Eurolandia che ha perso contatto da quota 1,27, fino a 1,2686.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse Usa di poco sopra la parità. Seduta da dimenticare per Tiffany

Wall Street in lieve territorio positivo in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. A poco più di due ore dalla chiusura degli scambi, il Dow Jones sale dello 0,2%, lo S&P segna un +0,07% e il Nasdaq un +0,1…

TRIMESTRALI ITALIA

Mittel: balzo del fatturato nei primi sei mesi, Ebitda torna positivo

Il primo semestre dell’esercizio 2016 – 2017 del Gruppo Mittel si è chiuso con ricavi per 14,1 milioni, in netto miglioramento rispetto ai 4,4 milioni nel pari periodo del precedente esercizio, e un Ebitda positivo per 1,1 milioni, da -7 milioni.

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.